Torna all'archivio

Il respiro ci accompagna in ogni istante. Anche se non ce ne rendiamo conto esso si rinnova e ci rinnova.

Quando abbiamo bisogno di “tornare a casa” il respiro è lì pronto a ricordarci che esistiamo, che abbiamo uno spazio, una casa interiore ovunque andremo.

Quando la mente è carica di pensieri e  il nostro stato emozionale in burrasca è lì che abbiamo bisogno di affidarci alla propria centralità, dignità.

Esiste una forte correlazione tra dignità e centralità. È da qui che nasce la direzione che scegliamo di dare alla propria vita. È da qui che prendono forma il diritto di esistere, il senso di appartenenza alla vita.

La pratica di questa settimana è un invito a rinnovare il valore della propria dignità… A respirarci insieme, come espressione di centratura, inno ai valori in cui crediamo.

“Essere centrato come una montagna” è una pratica di Mindfulness molto affascinante, in cui è possibile percepire nel corpo un senso di forza vitale…di sicurezza e stabilità. 

Si rappresenta una montagna attraverso il bacino il quale diventa una base di stabilità , la parte suprema della testa la sua vetta e le braccia i suoi lati.

Per vedere il video https://youtu.be/4aR1Mu99ovY

Per saperne di più:https://www.ilariagreco.com/eventi/incontri-di-mindfulness-del-lunedi/

Buona pratica 🌱

Se vuoi ricevere il promemoria della pubblicazione dei prossimi video ISCRIVITI al mio canale Youtube: https://youtube.com/channel/UCPwqtjDptLcYvWTlx1x-iUA