Torna all'archivio

Per stare bene con se stessi e con l’altro abbiamo bisogno di coltivare dentro noi stessi il sentimento della comprensione.

Un sentimento questo che come un dolce balsamo ci concede di aprire la porta al non giudizio, al saper perdonare, all’essere gentili.

Quando si attraversa un momento di tensione non sempre risulta facile coltivare questo sentimento. Molto spesso le emozioni – come la tristezza, la rabbia o la paura collegandosi ai pensieri negativi – generano una sorta di nube tossica che non ci consente di essere comprensivi verso se stessi o gli altri.

In questi casi il giudizio per “non essere in grado di” non aiuta a schiarire la nostra mente e stato emozionale.

Contattare il cuore, respirarci semplicemente insieme, concedersi di stare con se stessi, consapevoli del momento presente senza giudicarsi per ciò che si prova, consente di sciogliere il nodo emotivo e mentale e riconnettersi con l’esistenza.

La pratica di questa settimana è un invito a coltivare dentro di sé la comprensione; un sentimento che accoglie poi la gentilezza e ci consente di essere più predisposti a comprendere l’altro.

Per vedere il video https://youtu.be/mxHkz_qGK3k

Per saperne di più:https://www.ilariagreco.com/eventi/incontri-di-mindfulness-del-lunedi/

Buona pratica 🌱

Se vuoi ricevere il promemoria della pubblicazione dei prossimi video ISCRIVITI al mio canale Youtube: https://youtube.com/channel/UCPwqtjDptLcYvWTlx1x-iUA